Walter Casagrande, la Democrazia Corinthiana sbarca ad Ascoli

Estate 1987. A Corso Vittorio Emanuele – dove i tifosi dell’Ascoli erano soliti radunarsi – tra il caldo e la folla spiccò un fricchettone in infradito e tracolla di cuoio. Barbetta, capelli ricci lunghi e occhiali leggermente oscurati. «Ma quiste è comunista!» commentarono i tifosi. [1] Wálter Casagrande Júnior centravanti carioca. Giocatore lento ma dotato […]